Lucedeimieiocchi

Lucedeimieiocchi: il mondo dei gioielli emozionali di Daniela Garofalo

Daniela Garofalo, Fondatrice e Direttrice Artistica di Lucedeimieiocchi

Oggi vi porto a passeggiare a Marechiaro. È dalla spiaggia che costeggia l’antico borgo che, nell’azzurro del mare, con il Vesuvio che lo domina, potrete ammirare l’intera città di Napoli, la penisola sorrentina e “la signora”, meglio conosciuta nel mondo come l’isola di Capri. È proprio qui che Daniela Garofalo, Fondatrice e Direttrice Artistica di Lucedeimieiocchi, ha portato sua figlia a passeggiare ed ammirare la bellezza del momento presente. La figlia, in risposta, l’ha portata ad immaginare di racchiudere quel momento in un brand di gioielli. Questo è l’inizio della storia di Lucedeimieiocchi.

Tutto nasce da una passeggiata in riva al mare con tua figlia.

Proprio così, esattamente due anni fa. Ricordo quel momento che definisco magico, in quanto proprio allora è nata l’intuizione del nome del nostro futuro brand di gioielli. Prima di tutto Lucedeimieiocchi rappresenta l’amore verso i miei figli. Ho sempre chiamato mia figlia “luce dei miei occhi” perché l’amore verso i figli è ciò che fa desiderare di andare sempre oltre ciò che vediamo. Sono stati i miei figli a far risvegliare in me la passione per il mondo del gioiello e a darmi la forza di seguirla. Anche il mare ha giocato un ruolo importante: esso rappresenta Lucedeimieiocchi, il cui simbolo è una sirena, come la splendida sirena Partenope.

Bracciale Coquille

La tua passione è forte e chiara. Credi sia la chiave di tutto?

Sì, senza passione nulla è possibile. Sono una persona che se si appassiona mette cuore e anima in ciò che fa. È stata la passione a farci iniziare questo percorso a partire da una collezione di gioielli in argento e quattro gioielli in oro. Oggi a distanza di due anni siamo arrivati a più di ottantacinque referenze e questo è fonte di orgoglio. La passione è giovane e non invecchia mai. È anche per questo che credo fortemente nei giovani. Non a caso il nostro team è composto da giovani professionisti, ognuno esperto nel suo campo. Nei giovani vedo infatti l’innovazione e il coraggio, ne sento l’energia. E li ascolto sempre ogni volta che immagino e creo una nuova collezione.

Quali sono i valori alla base di Lucedeimieiocchi?

Il forte legame che mi lega all’Italia e al territorio campano ha fatto sì che, fin dall’inizio, tutti i gioielli fossero Made in Italy, creati a mano dai migliori artigiani orafi del territorio. Il fatto che ciascun pezzo abbia una sua propria identità e sia creato manualmente rende il gioiello unico, anche nelle sue imperfezioni, che reputo simbolo di unicità. I miei gioielli sono come un palcoscenico sul mondo: durante i miei viaggi ho tratto grande ispirazione per la mia creatività e ho studiato culture, consuetudini, colori, odori, tramonti. È grande l’attenzione all’elemento poetico del gioiello, perché il desiderio è quello di trasmettere l’emozione provata nel crearlo. Questa componente poetica coinvolge ogni passaggio del processo creativo, fino al packaging, interamente realizzato a mano in Italia. Un altro valore fondamentale è l’impegno sociale che abbiamo verso chi è meno fortunato di noi.

Anello Coquille

A proposito di questo, con Lucedeimieiocchi avete aderito a diverse iniziative benefiche, quali sono quelle che ricordi in modo particolare?

Le ricordo tutte, sono state infatti bellissime iniziative perché ci hanno legato umanamente a comunità e persone in difficoltà che abbiamo potuto aiutare. Mi piace infatti essere parte di progetti di solidarietà per poter dare il mio contributo ogni qualvolta questo sia possibile. Durante il lockdown, per esempio, abbiamo aderito all’iniziativa dell’Orafo Italiano in collaborazione con Faraone Casa d’Aste per aiutare la Comunità di Sant’Egidio. Inoltre, abbiamo creato delle collezioni il cui ricavato è stato donato al Pascale di Napoli.

Come definiresti la donna che indossa Lucedeimieiocchi?

Premetto che per me non esiste cosa più bella di realizzare un gioiello per la donna. Ogni donna è unica e merita quindi un gioiello che la rappresenti. La donna che indossa Lucedeimieiocchi è una donna forte, che ama la cultura, la ricerca, l’innovazione. È anche capace di emozionarsi, sognare, sorridere, amare. Con Lucedeimieiocchi ci piace sdoganare il gioiello per fare in modo che possa accompagnare la donna in ogni fase della sua vita. Per questo il target di Lucedeimieiocchi è la donna senza età. È bellissimo infatti vedere donne di tutte le età che camminano per strada indossando i nostri gioielli.

C’è un gioiello a cui sei particolarmente legata?

La collana Divinamente dedicata a Firenze. È realizzata in oro rosa 18 carati, diamanti neri e rubini e rappresenta l’Inferno dantesco. È un omaggio al sommo poeta, e un modo per ricordarci di essere figli di un patrimonio culturale che fa parte del nostro DNA. Indossare Divinamente è come farsi portavoce di questa cultura e sentirla addosso. Proprio quest’anno ricorre il settecentesimo anniversario della morte di Dante, e ora più che mai sentiamo il desiderio di celebrare tramite i nostri gioielli un’eredità artistica che ci contraddistingue in tutto il mondo.

Collana Divinamente

Arte, cultura e sperimentazione… 

Sì! Sperimentazione! Ben presto lanceremo una linea in oro nero 18 carati, e oltre a questo continueremo a sperimentare ad esempio con la kunzite, una pietra di grande fascino che è stata scoperta dal gemmologo di Tiffany. Ma anche con la prasiolite, il quarzo rutilato, l’ametista: tutte pietre che hanno carisma ed energia e che compongono la nostra linea Color. Abbiamo sempre sperimentato, anche nelle forme, creando linee classiche arrivando fino alle più originali. La collezione Optical Chic, ad esempio, richiama lo stile del design anni ’70. Gli orecchini a cerchio Vivian & Krystle incantano con le loro simmetrie perfette. Le collezioni Waves La Mer, invece, con le loro forme riportano al mare, dove tutto ha avuto origine: la prima rappresenta le onde, instancabili; la seconda trasforma meduse, pesci, coralli, conchiglie in eleganti gioielli. E poi c’è Rosée, ispirata alla rugiada che bacia la terra con delicatezza.

Bracciale Rosée

Dove si possono trovare le vostre creazioni?

Oggi distribuiamo principalmente in Italia. Siamo presenti in selezionate gioiellerie di nicchia nelle città simbolo di italianità nel mondo. Oltre a questo, abbiamo un nostro e-commerce che da Napoli spedisce in tutto il mondo.

Cosa desideri per Lucedeimieiocchi in futuro?

Il desiderio riguarda sempre la donna. Vorrei che ogni donna avesse quella luce negli occhi. Che si sentisse speciale. E che scegliesse Lucedeimieiocchi perché la emoziona.

Grazie Daniela per avere condiviso la tua storia. È una storia tutta italiana che nasce da una passeggiata in riva al mare e che da Marechiaro si affaccia al mondo con i suoi artigiani. È una storia che nasce per emozionare la donna. Per farla sentire unica, come la terra dove Lucedeimieiocchi è nata.

Orecchini Méduse