Il gioiello e la margherita

Il gioiello e la margherita

Spilla Marguerite d'amour, collezione Alta Gioielleria Le Secret © Van Cleef & Arpels
Spilla Marguerite d'amour, collezione Alta Gioielleria Le Secret © Van Cleef & Arpels

La primavera è arrivata e abbiamo deciso di celebrarla con alcuni dei gioielli più affascinanti ispirati alla margherita che, da sempre, è un simbolo legato alla preziosità. Il significato originario di “margherita” è infatti “perla, gemma”. La bellezza delicata di questo fiore è stata spesso fonte d’ispirazione per la realizzazione di monili romantici, gentili e raffinati. E indossarli evoca quella stessa gioia che ci pervade quando la natura rifiorisce timidamente, la vita rinasce e ha inizio finalmente la primavera. Ciò che accomuna tutti i gioielli che vedono la margherita come protagonista è l’eleganza conferita dalla semplicità di questo fiore, così comune eppure così unico.

Fin dalle origini una delle più importanti fonti d’ispirazione per Van Cleef & Arpels è stato il mondo naturale, dalla cui osservazione sono nati i caratteristici motivi floreali. Dalle parole della stessa Maison, immergersi nell’universo Van Cleef & Arpels significa vivere “un’eterna e lussureggiante primavera”, in cui “i papaveri si mescolano alle margherite e i mughetti ai fiori di ciliegio, tutti trasformati in gioielli dalle Mains d’Or™ degli atelier di Place Vendôme.”

Spilla Marguerite d'amour, collezione Alta Gioielleria Le Secret © Van Cleef & Arpels
Spilla Marguerite d'amour, collezione Alta Gioielleria Le Secret © Van Cleef & Arpels

Damiani ha fatto della margherita uno dei simboli più cari alla Maison. Ispirandosi all’anello che il fondatore Enrico Grassi Damiani dedicò alla Regina d’Italia Margherita nei primi anni del Novecento, ha realizzato l’iconica collezione Margherita. Un connubio tra tradizione e design contemporaneo che esprime armonia attraverso le linee dolci di questo piccolo fiore.

Anello collezione Margherita, Damiani
Anello collezione Margherita, Damiani

E i gioielli Margot non potevano che nascere dalla maestria artigianale de Le Sibille. La finezza del fiore e la sinuosità dei petali trovano perfetta espressione in questi gioielli realizzati con l’antica tecnica del Micro-Mosaico Minuto romano di cui l’azienda è portavoce dal 1990. I gioielli sono realizzati a mano dai migliori maestri mosaicisti inserendo una micro-tessera alla volta e proprio come in natura, nessun fiore è mai identico ad un altro. Indossarli significa celebrare la primavera come simbolo di rinascita, di rivincita sull’oscurità dell’inverno e sui timori di tempi incerti e difficili.

Anello Margot, Le Sibille
Anello Margot, Le Sibille

La collezione Daisy di Annamaria Cammilli è un inno alla preziosità della margherita. La storica Maison fiorentina nata nel 1983 nel tempo ha celebrato la primavera dando vita a creazioni che “riproducono la delicata eleganza di un morbido fiore scosso da un soffio di vento.” I gioielli luminosi e sofisticati dell’azienda si caratterizzano per la qualità, la modernità e la sperimentazione dietro ad ogni elemento, dalle tonalità dell’oro ai volumi scultorei.

Anello collezione Daisy, Annamaria Cammilli
Anello collezione Daisy, Annamaria Cammilli

Dal tocco decisamente pop, le margherite della collezione M’ama non m’ama di Dans Les Rues non passano certamente inosservate. La tradizione di interrogare una margherita sulla corrispondenza del proprio amore viene riportata in una dimensione ludica con un risultato originale e innovativo, in cui i colori vivaci e i contrasti accesi sono ispirati al mondo cartoon.

Anello turchese collezione M'ama non m'ama, Dans Les Rues
Anello turchese collezione M'ama non m'ama, Dans Les Rues