Bijoux De Paris

Bijoux De Paris: inno all’eleganza senza tempo della storica boutique milanese

Ethel & Maia Levi preparano la vetrina di Bijoux De Paris

La gioielleria Bijoux De Paris, in via Manzoni 12, a pochi passi dal Teatro alla Scala, è uno dei negozi storici più autentici di Milano. Fu inaugurata nel 1953 dalla Famiglia Levi, che da sempre nutre una forte passione verso il bello, e che proprio della bellezza ha scelto di fare una missione, con instancabile devozione. Qui, da Bijoux De Paris, trionfo di poesia, il tempo sembra essersi fermato.

Vista interna della boutique Bijoux De Paris negli anni ’50

Appena entrati, improvvisamente, ci si trova immersi in un’inconfondibile atmosfera anni ‘50. Tutto all’interno della boutique è infatti una fotografia di quei favolosi anni: le poltroncine, le lampade, le vetrine interne e persino i bustini in velluto nero, sui quali Maia Levi dispone con cura parure di perle, zirconi e strass. E la vetrina? Se siete abbastanza fortunati da arrivare in Via Manzoni 12 al momento giusto, potrete cogliere le signore Levi mentre la sistemano con dedizione in ogni minimo dettaglio, come ad allestire il palcoscenico di un’orchestra di splendidi bijoux, pronta ad esibirsi in un’armoniosa e raffinata sinfonia di luce e colori.

Collana in argento rodiato e zirconi, con zircone giallo a goccia

Il negozio poggia le sue radici nell’affascinante storia della bigiotteria, nata in Francia nei primi anni del Settecento grazie a Georges Frédéric Stras, maestro orafo che, per primo, iniziò a creare imitazioni di grandissimo valore. Da quel momento, la bigiotteria conquistò un entusiasmo sempre maggiore, e attraversò i secoli accompagnando la moda e lo stile del tempo.

Bracciale Rospo in bronzo smaltato

Non è difficile immaginare Maria Callas scegliere qui, in Via Manzoni 12, i bijoux da abbinare alle sue parure di diamanti, un appuntamento fisso ogni qualvolta la Divina si esibiva alla Scala. E non sorprende che anche Luchino Visconti e Claudia Cardinale abbiano scelto Bijoux De Paris. In fondo, durante le riprese de Il Gattopardo, il celebre regista e sceneggiatore chiese di riempire di gioielli anche i cassetti chiusi dei mobili in scena. E, quando gli dissero che non si sarebbero visti, rispose che si sarebbero sentiti. Così, nella poetica boutique, fu acquistato l’iconico collier di perle indossato da Claudia Cardinale nella scena del ballo.

Maria Callas

Un luogo che affascina, con la sua delicatezza ed eleganza, e coinvolge fino a regalare una gioia intensa, pura, come solo la bellezza, quella autentica, sa fare. Ogni qualvolta vado in visita a Bijoux De Paris, mi accade sempre qualcosa di magico. L’ultima volta ha iniziato, improvvisamente, a nevicare…

Laura Inghirami con Ethel Levi durante la visita presso Bijoux De Paris